Io, Alessandra Aurigemma, sono stata scelta per partecipare a questo progetto e vorrei recensirvi il libro che mi è piaciuto di più. Il suo nome è Sherlock Holmes Investigatore privato. Questo è un racconto di genere giallo. L’autore, Arthur Conan Doyle (1859-1930) crea i personaggi di Sherlock Holmes, agente investigativo più intuitivo di tutta Europa e detective molto famoso, e di Watson, suo amico e collaboratore ex colonnello medico in pensione. Questo libro mi piace molto perché è interessante e curioso, ma soprattutto perché è in grado di trasmettere al lettore un senso di mistero e curiosità.  In questo libro si svolgono vicende all’apparenza insolubili, ma che Holmes è in grado di risolvere con la sua brillante astuzia e intelligenza. Insieme a lui non può mancare il suo amico e collaboratore Watson che narra le vicende e aiuta il suo amico nei casi da risolvere. Oltre al mistero, in questo libro c’è anche amicizia e lavoro di squadra. Ho voluto recensirvi questo libro perchè, secondo me, è anche molto istruttivo, infatti dimostra che se ci impegniamo possiamo anche superare i nostri limiti. Spero che questa recensione vi sia piaciuta e spero anche che leggiate questo libro.